Aspettando Medicane

da: https://calabria7.it/ciclone-medicane-incubo-sul-mediterraneo-sicilia-e-calabria-a-rischio/

Un giorno di tregua, prima di Medicane. La gente ha preso d’assalto i supermercati, quando arrivo io non c’è quasi più nulla, stile lock down rosso, hanno saccheggiato persino i dentifrici -eppure sono solo due giorni di chiusure.

In qualche modo sappiamo cosa accadrà:il bis delle scene di questi giorni, ma all’ennesima potenza -macchine abbandonate al centro della strada deserta, sacchetti della spazzatura trascinati ovunque dalla forza dell’acqua, l’apertura di una finestra resa impossibile dal vento, i vasi tirati dentro casa insieme alle sedie e al tavolo della terrazza, i panni stesi in soggiorno, i cellulari che smettono di funzionare, tutto orribile. Speriamo che nessun altro muoia, ora che sappiamo. God will protect us.

Il mare oggi pomeriggio era verde e giallo, pessimo segno. Io sono andata a fare la piega. Chiusa in casa, sì, ma carina.

27 pensieri riguardo “Aspettando Medicane

  1. Ti ho pensato tanto quando ho visto quanto è accaduto in Sicilia ,in special modo a Catania!!! Ora che ti ho letto sono più tranquilla, so che stai bene e lo spirito è sempre alto. Incrocio le dita per l’arrivo di Medicane e attendo nuove notizie. Un abbraccio!!!!!

    Piace a 1 persona

  2. Mentre guardavo le immi dei vari TG mi è venuto spontaneo pensare a te innanzittutto a come stavi e tutto il resto… perchè è lì che tu vivi, è la tua terra e immagino bene il dolore che avrai anche per lei… Grazie di avere scritto questo post col quale almeno ho appreso che stai bene e ti faccio e faccio a tutti voi un grosso in bocca alla balena!!! Credo nelle zone di mare si dica così!!! Personalmente tra mare dove sono nata e dolline dove vivo oramai ho delle vere crisi dei vari modi di dire 😉. Un forte abbraccio mia cara 😘

    Piace a 2 people

  3. Immagini apocalittiche, che paura. In bocca al lupo. Tienici aggiornati. Concordo col primo commento di Chiedoaisassi.. Ovvio che poi gli eventi atmosferici vanno abbastanza a sè.. Mi raccomando!

    "Mi piace"

  4. Sai a me non fan paura gli uragani e le tempeste, perche penso che una forma di aiuto reciproco la si trovi sempre. Mi fa paura l’essere umano che schiaccia, arraffa, ingorga e ingoia. Il vero dramma è la corsa agli accaparramenti, la mancanza di fiducia e senso solidale. Le previsioni meteo alla fine rischiano di fare più danni degli uragani.
    Ma si sa che piove in autunno, a Firenze, a Sarno, nel Polesine, ad Alessandria, a Novara, a Giampilieri, in Valtellina, a Genova …. e impariamo anzi i nostri amministratori imparano poco o nulla, con i budget tesi a garantire solo gli stipendi e qualche opera di facciata, tanto il maltempo colpisce a casaccio e il diluvio universale dicono ci sia stato solo una volta.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...