Presepio

Nella capanna metto una colonna (corinzia) a segnare che la nascita del Bambino è la fine della vecchia era e l’apertura della nuova ed eterna Allenza. E metto Benino, il pastore che dorme, segno di chi non siaccorge nemmeno di questo, come siamo tutti noi.

Metto anche ‘u scantato da stidda, come lo chiamano in Sicilia, il personaggio con la mano sopra gli occhi, spaventato dalla stella, come noi. Un tipo di pastore che già esisteva nel Quattrocento, come didmostra l’Adorazione dei Magi di Gentile da Fabriano:

tratto da: https://scheggiaimpazzita.wordpress.com/2012/01/06/adorazione-dei-magi-di-gentile-da-fabriano/

E l’anno prossimo metterò le anime pezzentelle che ordinerò a San Gregorio Armeno, quelle dimenticate in Purgatorio per le quali nessuno prega,perchè chissà che non sia anche la nostra sorte; e qualcosa, non so ancora cosa, che ricordi questo anno che volge al termine, perchè comunque non dobbiamo dimenticarlo.

Buon Natale a chi passa da qui!

26 pensieri riguardo “Presepio

  1. Il tuo presepio è bellissimo, prezioso nella sua semplicità e veritiero… immagine e specchio dell’animo umano che, seppure a distanza di secoli, ripete la propria meraviglia e, purtroppo, la stessa indifferenza.
    Questo è un anno difficile, non solo per il Covid. Spero che tanta solitudine faccia riscoprire il senso della solidarietà, della comunità, dell’appartenenza.
    Ti abbraccio con sincero affetto ❤

    Piace a 1 persona

    1. Rebecca, che gioia sentorti! purtroppo non ho accesso ai tuoi testi, non avendfo la password, e resto davanti ai titoli con nostalgia. Buon Natale, buon tutto, carissima, ricordiamoci di essere The Rock, sempre, a dispetto del Covid e di ogni altra cosa!

      Piace a 1 persona

      1. Bagatelle, Mocaina… che Gioia per me sentirti così vicina al mio cuore, sempre!!!
        Perdonami, è colpa mia… ho dovuto impostare il “privato” un pò a tutto… spero davvero di poter tornare pubblicamente… niente di veramente serio ma voglio proteggermi… tornerà tutto come prima ma non sarà subito, spero di non perdere i vostri contatti…
        Intanto ti leggo… e cerco di rimanerti fedele sempre perchè, non lo scordiamo, tu Tu sei stata la prima! e poi mi hai sempre, sempre, sempre supportato… e ora, leggere che hai nostalgia leggendo i “miei titoli” mi fa profondamente piacere, mi inorgoglisce e mi riempie di gioia ❤
        Ti abbraccio stretta stretta ❤ ❤ ❤ ❤
        Grazie

        Piace a 1 persona

Rispondi a Paolo Popof Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...