Atene,3 (ultimo)


Prezzi stranissimi per gli Italiani: carne e taxi a un terzo dell’Italia, tanto che in 4 conviene il taxi alla metro, pane e caffè alla metà che da noi; ma i riscaldamenti nei palazzi si accendono alle 20.

In centro anziani che dormono su brandine davanti a vetrine abbandonate, e poi, all’improvviso, lampeggia un profilo identico al Diadumeno di Policleto.

E i Figli che, dopo due ore sull’Acropoli, ti dicono: ci dispiace troppo andare via.

6 pensieri riguardo “Atene,3 (ultimo)

  1. Non sono mai stata in Grecia, ma è sulla mia lista dei luoghi da visitare. E’ un Paese verso cui ho sempre nutrito un forte senso di appartenenza. Andarci, per me sarebbe come risalire alle più antiche origini della nostra cultura. Chissà se i mie figli direbbero lo stesso, pigroni come sono! 😀

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...