Piccoli consigli

che vorrei dire a tutti ragazzi che fra poco faranno gli esami di Stato e usciranno da scuola; giusto quelle quattro cosette che la vita mi ha insegnato a mazzate e che vorrei fossero utili ad altri; non ordini, per carità, nè prescrizioni, solo il desiderio di vederli sbagliare meno degli adulti, loro che sono già meglio di come eravamo noi.

-non fare il bagno dopo aver mangiato o aver bevuto bibite fredde

-se non capite qualcosa, a meno che non si tratti di principi di analisi matematica o dell’espansione dell’universo, vuol dire che NON vogliono farvela capire

-se qualcuno vi mette a fretta, ad andare, a decidere, a firmare o ad aderire, voi fermatevi un attimo

-fate ogni giorno qualcosa che non si possa misurare

-quando la vita vi metterà con le spalle al muro, e questo purtroppo accadrà, perché è il suo compito quello di mettere spalle al muro, voi, anche se non l’avete mai fatto prima e non volete farlo e non ci credete tanto, pregate quel Qualcuno che da lassù e chissà perché ci ama

-ricordarsi che in fondo, e forse anche in superficie, tutto sta andando per il meglio, anche se non sembra affatto.

 

Un pensiero riguardo “Piccoli consigli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...